Home > Tsunami >

Dall'Italia e' possibile effettuare donazioni tramite versamento sul conto corrente postale di AVI Italia:
Conto Corrente Postale n. 10074698
intestato a Marco Ferrarini,
Auroville International Italia
via De Gasperi 24 
24123 BERGAMO


Tidal wave in Repos community

One of the damaged houses in Sri Ma community

Food supply for the homeless

 

Auroville Tsunami: la Crisi
27 Dicembre '04

Desideriamo rassicurare amici e parenti dei residenti e visitatori di Auroville che, secondo le nostre informazioni del 27 dicembre a mezzogiorno, nessun  residente in Auroville, o nelle comunità lungo la spiaggia menzionate di seguito,  è deceduto o risulta essere seriamente ferito.

Views of the Waves community

Seguendo la devastazione improvvisa che ha colpito la linea costiera del Tamil Nadu,  domenica mattina  26 dicembre, come risultato del terremoto indonesiano, la comunità di Auroville si sta  confrontando nel compito di proteggere ed alimentare un centinaio di senzatetto provenienti dai villaggi adiacenti sulla costa, così come nel ricostruire le proprie comunità devastate, presenti sulle spiagge.

Waves swept through the house...

Si valuta che 7000 persone sono senza casa nella bio-regione di Auroville e due mila capanne /case sono state spazzate via. La comunità Eternità di Auroville è stata totalmente distrutta e le comunità di Sri Ma, Onde e Semplicità, devastate.

Relief camp in Auroville for the homeless from nearby villages Da mezzogiorno di domenica i rifugiati grondanti, con le loro poche cose salvate, avevano incominciato ad affluire nell'area di Auroville. Contemporaneamente era indetta una riunione di Auroviliani che vive intorno al villaggio di Kuilaplayam per affrontare la crisi. Immediatamente si è deciso di preparare un campo profughi dietro il campo di cricket, a New Creation (altra zona di Auroville).

Relief camp

Sono stati ottenuti e piazzati tendoni di emergenza, e volontari hanno installato postazioni per la preparazione del cibo. Alle 4 del pomeriggio il campo provvisorio è stato approntato. Con i trattori e gli autobus di Auroville si è iniziato a trasportare al campo le persone sparse sul territorio. Un dottore di Auroville ha prestato attenzione ai casi più urgenti. A sera, per settecento rifugiati, sono stati assicurati protezione e cibo. Un altro campo più piccolo è stato allestito anche nell'area di Kottakarai.

Lunedì mattina col cielo coperto ha incominciato a piovigginare ed una riunione ad hoc è stata immediatamente effettuata decidendo  di spostare i rifugiati in una scuola di Auroville che offre migliore protezione. La paura di ulteriori maremoti sta facendo aumentare l'afflusso di gente dai villaggi litoranei. Lo sforzo e l'impegno assistenziale è attualmente realizzato in coordinamento con le autorità locali. La situazione di emergenza potrebbe protrarsi per alcune settimane.


Si valuta che ogni persona rifugiata ha immediatamente bisogno di almeno un piatto, un bicchiere, una coperta e una stuoia. Il costo complessivo per l'alimentazione, le strutture di accoglienza, il noleggio dei materiali è valutato in 20 dollari Statunitensi per persona. Vi è bisogno di aiuti per affrontare la crisi e per la ricostruzione delle comunità di Auroville devastate.

Come puoi contribuire?

Il tuo appoggio e contributo, anche piccolo è più che benvenuto, ci aiuterà nelle presenti, tragiche circostanze.

Per contribuire online, clicca qui.